0
Total: 0.00
Your Cart is currently empty!
update

Codice Sconto del 5% su tutti i prodotti di illuminazione

Approfitta subito della promozione e con un acquisto minimo di 200€ ricevi un ulteriore sconto del 5% su tutti i prodotti di illuminazione.

Codice Coupon: SILOVOGLIO 

Per usufruire della promozione ti basterà aggiungere il codice promozionale nel carrello alla voce 5 "Coupon Sconto" e proseguire con l'acquisto. il carrello si aggiornerà con la percentuale di sconto descritta dalla promozione.

 

Perchè illuminare il giardino e gli spazi esterni?

Cosa c’è di meglio di trascorrere del tempo all’aria aperta, sotto cieli stellati, nelle sere d’estate….

Progettare correttamente l’illuminazione del giardino e degli spazi esterni è indispensabile per:

- valorizzarne l’aspetto estetico, l’illuminazione del giardino gioca un ruolo fondamentale per la funzionalità dello spazio esterno;

- la sicurezza della casa, scegliere l’illuminazione necessaria per rendere sicuro e vivibile uno spazio, soprattutto nelle ore serali;

- arricchire i momenti di convivialità con scenari confortevoli, accoglienti e rilassanti.

Per questo, uno studio accurato dei corpi illuminanti da utilizzare e delle relative temperature di colore può fare la differenza. - mantenere bassi i costi con illuminazioni a led.

 

VEDI TUTTI I NOSTRI PRODOTTI PER ESTERNI IN OFFERTA -SCONTI FINO AL 32%-

 

Come scegliere il prodotto giusto per illuminare il giardino e spendere poco?

La prima cosa da fare per ottenere il massimo dall’illuminazione esterna del giardino è quella di determinare:

- Quali sono le zone che vanno illuminate;

- Il numero di lampade a led necessarie;

- La posizione strategica delle lampade;

- Quale tono di luce scegliere (temperatura di colore);

Un giardino troppo illuminato genera inquinamento luminoso, oltre a produrre danni all’ambiente, rappresenta un consumo di energia elettrica inutile. E’ importante illuminare correttamente i viottoli, il patio, la piscina, il gazebo, la soglia della porta d’ingresso e tutte le zone vissute del giardino, affinché siano ben visibili e ci si possa muovere in sicurezza da una parte all’altra del giardino.

ILLUMINA CON EFFETTO IL TUO EVENTO! - ACQUISTA QUI CATENA LUMINOSA 10M

 

Luce calda, luce naturale o luce fredda?

 

La scelta della temperatura della luce gioca un ruolo chiave nell’illuminazione del giardino: luce calda, luce naturale o luce fredda? Una luce calda donerà al giardino un'aria più familiare e ospitale, mentre una fredda darà un'aria più moderna e chic.

 

 

Valorizza i tuoi ambienti e illumina con intelligenza con i faretti ad incasso LED

I faretti LED a incasso possono essere usati in tutti gli ambienti della casa, rappresentando una soluzione oltre che esteticamente valida, anche conveniente in termini di risparmio economico rispetto a quelle offerte da lampadari e plafoniere.

L'utilizzo dei faretti LED a incasso permette una grande varietà di soluzioni date le molteplici combinazioni possibili permettendo, così, di enfatizzare zone ed elementi della casa, valorizzandone la presenza e arricchendola.

Il segreto per un'illuminazione d'effetto con l'utilizzo di questi prodotti sta nella qualità della luce LED e nella disposizione dei faretti LED a incasso, che deve essere studiata attentamente per sfruttarne al meglio le caratteristiche e poter così arricchire gli ambienti della casa con tagli di luce preziosi. Per unire alla funzionalità della luce, una creatività e un calore unici.

Grazie alla nostra guida riuscirai a comprendere quali sono i fattori che determinano la scelta giusta e iniziare a risparmiare sostituendo tutte le lampade di vecchia generazione con quelle a tecnologia LED.

Ecco alcuni esempi di installazione

Come vediamo, i faretti LED a incasso possono essere usati in maniera creativa, per creare delle combinazioni perfette non solo per portare calore nell'ambiente, ma anche per decorare in maniera elegante il soffitto. Come in questo caso, i faretti LED a incasso di forma rotonda sono utilizzati in combinazioni a creare quasi delle piccole costellazioni che punteggiano il soffitto con la loro luminosità. In questo modo è possibile dirigere i fasci luminosi sui punti desiderati, generando un'illuminazione che è allo stesso tempo morbidamente diffusa e calda quanto orientata in maniera specifica. Un modo creativo e intelligente per declinare il design dell'illuminazione per interni.

Prodotti utilizzati:

INC-SIRIO-R1 (Faretto LED incasso in alluminio pressofuso finitura nickel spazzolato LED integrato)

INC-SLIM/12W NIK (Faretto a incasso SLIM LED tondo con finitura cromo 12W)

INC-SLIM/18W NIK (Faretto a incasso SLIM LED tondo con finitura cromo 18W)

LED-STARLIGHT-BLU (Faretto a incasso blu per luci decorative. Led 1 lampadina COB da 0,2 watt)

LED-STARLIGHT-W (Faretto a incasso bianco per luci decorative. Led 1 lampadina COB da 0,2 watt)

Usati in una sequenza lineare, i faretti a LED a incasso di forma rendono possibile una illuminazione ottimale e graduale di ambienti come questo corridoio di collegamento, sul quale si aprono diversi spazi della casa. In questo modo è possibile illuminare senza saturare lo spazio, già caratterizzato dall'alternanza di luci provenienti da altri ambienti, facendo arrivare la luce direttamente dai faretti LED a incasso inseriti nel soffitto.

SCEGLI I NOSTRI PRODOTTI PER ILLUMINARE I TUOI AMBIENTI

FARETTI A INCASSO LED  -   FARETTI IN GESSO  PANNELLI LED

 

Faretti a incasso in GESSO

 

I faretti in gesso sono sempre più presenti negli arredamenti moderni: illuminano e mettono in risalto i dettagli di qualsiasi ambiente, creando atmosfere elegante e sofisticate. Installarli è facile, soprattutto nelle stanze in cui sono presenti controsoffitti e pareti in cartongesso. La magia di questo prodotto è che una volta installati e verniciati essi scompaiono diventanto parte integrante del soffitto.

 

Come installare i faretti da incasso in gesso?

Prima di tutto bisogna considerare dove andranno montati i faretti, calcolando esattamente la loro posizione. Si deve tenere conto del fascio di luce di ogni faretto e della zona interessata, evitando di installare faretti troppo vicini o lontani fra di loro (e di conseguenza di sovrailluminare o lasciare zone scoperte). Per fare ciò dovremmo munirci di un metro ed una matita per eseguire le misure necessarie e segnare a muro dove sarà praticato il foro. Prima di praticare il foro sarebbe bene munirsi di rilevatore metallico ed assicurarsi che non siano presenti parti metalliche della struttura del cartongesso, per evitare di rovinarle. In tal caso sarà sufficiente spostare di qualche centimetro il foro.

 

Ora siamo pronti per praticare i fori: dobbiamo munirci di una fresa a tazza (nel caso in cui il faretto sia rotondo) o di seghetto da cartongesso (nel caso in cui il faretto abbia forme squadrate) per intagliare un buco leggermente maggiore della grandezza del faretto, ma senza esagerare (successivamente si andrà a stuccare il tutto). A questo punto non ci resta altro che applicare il telaio ed il rispettivo faretto, inserendolo nel vano appena creato, piegando leggermente le apposite alette e facendole appoggiare sulla struttura. Prima di fare ciò dobbiamo collegare il tutto alla corrente elettrica: nel caso si abbia dimestichezza con l’impianto elettrico l’operazione risulta essere elementare, ma nel caso non si conosca nulla in materia è sempre meglio rivolgersi ad un tecnico elettricista. Il montaggio de faretto in gesso a questo punto è completato.

 

Come stuccare i faretti in gesso?

Per stuccare i faretti appena montati è necessario acquistare dello stucco da cartongesso e della vernice per ritoccare la superficie stuccata. Impastare quindi lo stucco mischiandolo con dell’acqua e mescolarlo fino ad ottenere un impasto omogeneo. Con l’ausilio di una spatola applicare uno strato di stucco sufficiente a coprire il giunto del faretto con il cartongesso, pareggiando e spianando il più possibile le irregolarità. Ritoccare infine con la vernice una volta che lo stucco sarà asciutto.

Lo sapevi che con il risparmio in bolletta paghi la sostituzione delle tue lampade!?

Procedere con la sostituzione delle lampade a cui tutti siamo abituati non è poi semplice come sembra. Grazie alla nostra guida riuscirai a comprendere quali sono i fattori che determinano la scelta giusta e iniziare a risparmiare sostituendo tutte le lampade di vecchia generazione con quelle a tecnologia LED.

Per prima cosa è necessario avere ben presenti alcuni dati della lampada che vogliamo sostituire:

1 - Tipo della lampada da sostitire (incandescenza, alogena o a risparmio)

2 - Potenza della lampada (40W, 60W etc)

3 - Tipo di attacco della lampadina (E27, E14, GU10...ecc.)

Una volta ottenuti questi dati è possibile procedere e cercare la lampadina a LED più adatta alle vostre esigenze.

 

1) Tipo della lampada da sostituire

Nella tabella sottostante viene mostrato il risparmio che si ottiene sostituendo una vecchia lampada, suddivisa per tipologia, con una esclusivamente a tecnologia LED. Il dato che si otterrà è che le lampadine a LED utilizzano meno energia e durano fino a 20 anni in più rispetto alle lampadine convenzionali.

2) Potenza Watt e Lumen

La prima domanda che vi starete ponendo è: Cos'è un Watt?!? Il Watt è una misura della potenza, ci dice quanto assorbe in quantità di energia elettrica la nostra lampadina, ma stiamo ben attenti che essa non è indice di quanta luce emette. Molte persone associano la potenza espressa in Watt con la quantità di luce che emette perchè per anni abbiamo scelto le lampadine basandoci sul numero di watt, imparando nel tempo quanta luce fa una lampadina da 40 watt rispetto a una da 60 o da 100watt.

Quindi per misurare la luce l’unità di misura corretta è il Lumen che dà un valore alla quantità di flusso luminoso generato dalle lampadine. Ad esempio una lampadina da 100 watt con un intensità luminosa di 1600 lumen sarà più luminosa di una lampadina da 100 watt con 1000 lumen.

Come anticipato il nostro consiglio è di acquistare le lampadine LED in base ai LUMEN e non in base alla potenza espressa in WATT.

Detto ciò scoprirete che con le lampade a LED avremo più luce (Lumen) con molto meno consumo di energia (Watt).

Ad esempio:

  • Lampada a LED da 10 watt emette un intensità luminosa di 800 lumen.
  • Lampada ad incandescenza da 60 watt emette n intensità luminosa di 840 lumen.

Con la lampadina a LED si ottiene l’85% in meno di consumo energetico per la stessa luce!

3) Tipo di attacco della lampadina

Le lampadine a LED che sostituiscono quelle tradizionali hanno le stesse dimensioni e gli stessi attacchi e si montano esattamente come le altre. La sostituzione è, quindi, un’operazione rapida e veloce.

Le lampadine al LED sono vantaggiose, come abbiamo visto, soprattutto per il risparmio energetico, che si fa sentire molto sulla bolletta dell’energia.

Inizia a risparmiare, visita la nostra sezione di LAMPADINE A LED, disponiamo di tutti gli attacchi comuni, E14, E27, E40, GU10, MR16, G4 e G9.

Inoltre, per i più nostalgici delle classiche lampadine a incadescenza, proponiamo la nostra scelta di LAMPADINE DECORATIVE. Esteticamente simili alle classiche lampade a incandescenza ma con tutti i vantaggi di una lampada a LED.

  

Perché scegliere iclik.it?

Su iclik.it troverai lampade di alta qualità a prezzi competitivi, senza doverti preoccupare di spendere troppo. Con noi acquisti online in tutta sicurezza, grazie al nostro sistema di pagamento sicuro al 100% che ti permette di scegliere diversi metodi di pagamento. Centinaia di clienti in tutta Italia hanno già scelto iclik.it, per questo siamo fra i rivenditori online di lampade più affidabili.

 

"La più importante qualità di una casa è la Luce"

Contatti

  •  

    Indirizzo: Via F. Pincolini - Fidenza - (PR)

  •  

    Email: info@iclik.it

  •  
    Cell: +39-3402226433
Top